Erice

Posted on by

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

Erice (Èrici o U Muntiin siciliano) è un comune italiano di 28.534 abitanti della provincia di Trapani.
Posto sull’omonimo Monte Erice, il nome deriva da Erix un personaggio mitologico, figlio di Afrodite e di Boote, ucciso da Ercole. Fino al 1934 era denominato Monte San Giuliano.

Geografia

Cuore del comune è il capoluogo che sorge sull’omonimo “monte”. Un tempo era uno dei comuni più estesi della Sicilia, comprendeva infatti territori assai distanti dal capoluogo: Valderice, Custonaci, Buseto Palizzolo e San Vito Lo Capo. Diverse le frazioni che completano il territorio, alle falde della montagna madre (Casa Santa, Pizzolungo, Roccaforte, Rigaletta, Tangi, Ballata, Napola, ecc.) A Erice sono rimasti solo poco più di trecento abitanti, che si decuplicano nel periodo estivo. Artigianato caratteristico: ceramica. Dolce tipico: Genovese alla crema, dolce di pastafrolla con zucchero a velo sulla parte superiore (possibilità di gustare anche la variante con ricotta) e “Mustaccioli”, antichi biscotti fatti nei conventi di clausura.

Erice Valle

Le principali attività economiche e sociali si svolgono però sulle pendici del monte, nella frazione di Casa Santa, realmente l’unico centro cittadino del comune ericino. L’area a valle è considerata naturale proseguimento del comune di Trapani, in quanto i loro confini sono convenzionalmente segnati da una strada centrale per entrambi i comuni e non, come solitamente accade, da una strada periferica.

Per queste ragioni i cittadini si identificano in un’unica comunità, quella trapanese, offrendo gli uni con gli altri i propri servizi. La mancanza, ad esempio, di un ospedale pubblico (ubicato a Casa Santa) e la presenza invece di un cimitero nel comune di Trapani è la conseguenza del detto: Si nasce ad Erice, e si muore a Trapani. Accade lo stesso per la squadra di calcio, Trapani Calcio, che gioca le proprie partite in casa al Provinciale, proprio nel comune ericino. Paradossalmente anche i litorali affollati nel periodo estivo dai trapanesi appartengono al comune montano.

In passato i due comuni, sollecitati da una raccolta di firme, potevano essere fusi in uno, ma vari fattori hanno ostacolato il progetto. Ora si parla anche di un’unificazione tra Valderice e Erice. Inoltre tutte le istituzioni rimarrebbero nella ben più popolosa Valderice, e il comune assumerebbe invece un doppio nome (Comune di Erice e Valderice), comprendendo quindi le frazioni del comune di Erice e quelle del comune di Valderice. In tal modo, la frazione di Casa Santa sarebbe unificata con Trapani, in modo da definire migliori confini comunali. In ogni caso occorrerà un referendum tra la popolazione.

Fonte

La descrizione sopra è presa dall’articolo di Wikipedia Erice, con brevetto CC-BY-SA. La lista completa di coloro che hanno contribuito alla stesura dell’articolo è disponibile qui.
Le pagine non sono in alcun modo affiliate o appoggiate da chiunque sia associato all’argomento.