Fermo

Posted on by

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

Fermo è un comune italiano di 37.915 abitanti, capoluogo (18.316m; 19.599f) della provincia omonima nelle Marche centro-meridionali. È sede arcivescovile.

Dista circa 6 km dal mare Adriatico, in una zona ad alta concentrazione demografica che include anche i centri litoranei di Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio e la cosiddetta area calzaturiera (Montegranaro, Monte Urano, Sant’Elpidio a Mare).

È comune capofila e sede della Zona Territoriale 11 di Fermo dell’Azienda Sanitaria Unica Regionale delle Marche.

Geografia

Fermo sorge alle pendici del colle Sabulo (319 m s.l.m.), dominato dalla mole della Cattedrale dedicata a Santa Maria Assunta; dista 6 km da Porto San Giorgio e 40 km da Macerata. È praticamente equidistante da Ascoli Piceno (67 km) e da Ancona (68 km). Altre distanze: da Pescara 90 km, da Perugia 160 km, da Roma 250 km, da Bologna 270 km, da Firenze 300 km e da Milano 480 km.

La città si presenta oggi divisa in due parti: la parte storica, cresciuta attorno e sulla sommità del colle Sabulo, rimasta quasi intatta nei secoli con il suo splendido aspetto medioevale, ed una parte nuova.

Storia

Scavi archeologici condotti a Fermo, in tre distinte aree, hanno restituito materiale funerario risalente sino ai secoli IX-VIII a.C., appartenente alla tipologia proto-etrusca, tanto che gli studiosi hanno definito l’area di Fermo un’isola culturale villanoviana. Colonia romana nel 264 a.C., Fermo partecipa a varie campagne di guerra, ed i suoi abitanti ottengono la cittadinanza romana nel 90 a.C. Annessa al regno longobardo, e poi Libero comune nel 1199, conobbe successivamente l’avvicendamento di diverse signorie. Divenne il centro ed il capoluogo della “Marca fermana”, un’ampia area che si estendeva dal Musone ad oltre Vasto (Chieti) e dagli Appennini al mare.

Nel periodo napoleonico, fu capoluogo del Dipartimento del Tronto, uno dei tre dipartimenti in cui erano divise le Marche – gli altri dipartimenti erano quelli del Metauro con capoluogo Ancona e del Musone con capoluogo Macerata – a cui erano soggette Ascoli ed inizialmente anche Camerino.

Nel 2004 è stata istituita la Provincia di Fermo.

Fonte

La descrizione sopra è presa dall’articolo di Wikipedia Fermo, con brevetto CC-BY-SA. La lista completa di coloro che hanno contribuito alla stesura dell’articolo è disponibile qui.
Le pagine non sono in alcun modo affiliate o appoggiate da chiunque sia associato all’argomento.